Dieci libri russi da leggere in dieci precisi casi della vita

Di seguito la lista di libri tratta: Dieci libri russi da leggere in dieci precisi casi della vita-

1 / Per superare una separazione dolorosa – Ivan Bunin (1870-1953) “Viali oscuri”

2 / Per trovare il senso della vita – Lev Tolstoj (1828-1910) “La morte di Ivan Ilich”

3 / Per vivere avventure senza alzarsi dal divano – Aleksandr Pushkin (1799-1837) “La figlia del capitano”

4 / Se vi siete stufati delle serie tv – Mikhail Sholokhov (1905-1984) “Il placido Don”

5 / Da portare in spiaggia – Mikhail Lermontov (1814-1841) “Un eroe del nostro tempo”

6 / Per ridere di tutto cuore – Sergej Dovlatov (1941-1990) “Il parco di Pushkin”

7 / Per capire che non vi va poi così male – Maksim Gorkij (1868-1936) “Bassifondi” o “L’albergo dei poveri”

8 / Se non riuscite a disfarvi delle vecchie cose – Anton Chekhov (1860-1904) “Il giardino dei ciliegi”

9 / Per farvi venire i brividi – Nikolaj Gogol (1809-1852) “Veglie alla fattoria presso Dikanka” e “Mirgorod”

10 / Per innamorarsi per la Sindrome di Stoccolma – Guzel Jachina (1977-) “Zuleika apre gli occhi”

Annunci

I 30 libri che lasciamo a metà

Di seguito la lista di libri tratta da I 30 libri che lasciamo a metà.

Madame Bovary, Gustave Flaubert

Cent’anni di solitudine, Gabriel Garcia Marquez

Mastro Don Gesualdo, Giovanni Verga

50 sfumature di grigio, E. L. James

Che tu sia per me il coltello, David Grossman

Il nome della rosa, Umberto Eco

Uno splendido disastro, Jamie McGuire

Il profumo, Patrick Suskind

Il dottor Zivago, Boris L. Pasternak

Gomorra, Roberto Saviano

Anna Karenina, Lev Tolstoi

Il ritratto di Dorian Gray, Oscar Wilde

Il signore degli anelli, JR.R. Tolkien

La collezionista di ricette segrete, Allegra Goodman

Venuto al mondo, Margareth Mazzantini

Donne che amano troppo, Robin Norwood

Il mondo di Sofia, Jostein Gaarder

Undici minuti, Paulo Coelho

Va dove ti porta il cuore, Susanna Tamaro

Le affinità elettive, J. Wolfgang Goethe

L’eleganza del riccio, Muriel Barbery

Veronika decide di morire, Paulo Coelho

Moby Dick, Herman Melville

Eragon, Christopher Paolini

Il vecchio e il mare, Ernest Hemingway

La bambina che amava Tom Gordon, Stephen King

Il grande Gatsby, Francis Scott Fitzgerald

La luna e i falò, Cesare Pavese

Il signore delle mosche, William Golding

La solitudine dei numeri primi, Paolo Giordano

Una rete invisibile di storie

Di seguito una piccola citazione da Le quaranta porte di Elif Shafak.

Le quaranta porte di [Shafak, Elif]

“L’universo è un solo essere” mormorò. “Tutto e tutti sono collegati tra loro mediante una rete invisibile di storie. Che ne siamo consapevoli o meno, tutti intratteniamo tra noi una conversazione silenziosa. Non fare alcun male. Pratica la compassione. Non fare maldicenza alle spalle altrui, nemmeno un’osservazione apparentemente innocente! Le parole uscite dalla nostra bocca non svaniscono, si conservano in eterno nello spazio infinito e torneranno a loro tempo. Il dolore di uno solo farà soffrire tutti. La gioia di uno solo farà sorridere tutti. Questo ci ricorda una delle quaranta regole”. Concluse.

I 15 libri più odiati durante gli anni scolastici

Di seguito la lista di libri tratta da: I 15 libri più odiati duranti gli anni scolastici.

I promessi sposi, Alessandro Manzoni

Il Gattopardo, Giuseppe Tommasi di Lampedusa

Il vecchio e il mare, Ernest Hemingway

Cuore, Edmondo De Amicis

Il fu Mattia Pascal, Luigi Pirandello

La coscienza di Zeno, Italo Svevo

I ragazzi della via Pal, Ferenc Molnar

Madame Bovary, Gustave Flaubert

I quaderni di Serafino Gubbio operatore, Luigi Pirandello

Rosso Malpelo, Giovanni Verga

I dolori del giovane Werther, J. W. Goethe

Cuore di tenebra, Joseph Conrad

Il giro del mondo in 80 giorni, Jules Verne

I Malavoglia, Giovanni Verga

Fontamara, Ignazio Silone

10 romanzi brevi che meritano di essere letti per il loro messaggio

Di seguito la lista di libri tratta da 10 romanzi brevi che meritano di essere letti per il loro messaggio.

Cronaca di una morte annunciata, G. Garcia Marquez

Una storia semplice, Leonardo Sciascia

La caduta, Albert Camus

La fattoria degli animali, George Orwell

La metamorfosi, Franz Kafka

Le notti bianche, Fedor Dostoevskij

Il vecchio e il mare, Ernest Hemingway

L’amante, Marguerite Duras

Colazione da Tiffany, Truman Capote

Una stanza tutta per sé, Virginia Woolf