In evidenza

Perché un blog pieno di liste sui libri?

  1. Perché mi piacciono i libri.
  2. Perché mi piacciono le liste.

«Non credi anche tu che il significato della vita sia semplicemente la passione che un giorno invade il nostro cuore, la nostra anima e il nostro corpo e che, qualunque cosa accada, continua a bruciare in eterno, fino alla morte? E non credi che non saremo vissuti invano, poiché abbiamo provato questa passione?».
Sándor Márai, “Le braci”

Come diceva qualcuno i libri sono passione e rifugio..
In questi ultimi anni ho raccolto molte liste di libri e citazioni varie.
Il mio desiderio iniziale era quello di ordinarle e trascriverle in un libro.
Non so quando e se lo farò.. intanto le condivido in un blog.

«Non penso a tutta la miseria, ma a tutta la bellezza che rimane ancora».
Anna Frank, “Diario”

Annunci

Una rete invisibile di storie

Di seguito una piccola citazione da Le quaranta porte di Elif Shafak.

Le quaranta porte di [Shafak, Elif]

“L’universo è un solo essere” mormorò. “Tutto e tutti sono collegati tra loro mediante una rete invisibile di storie. Che ne siamo consapevoli o meno, tutti intratteniamo tra noi una conversazione silenziosa. Non fare alcun male. Pratica la compassione. Non fare maldicenza alle spalle altrui, nemmeno un’osservazione apparentemente innocente! Le parole uscite dalla nostra bocca non svaniscono, si conservano in eterno nello spazio infinito e torneranno a loro tempo. Il dolore di uno solo farà soffrire tutti. La gioia di uno solo farà sorridere tutti. Questo ci ricorda una delle quaranta regole”. Concluse.

11 Libri con dentro altri libri

Di seguito la lista di libri tratta da 11 Books Within Books That Will Definitely Stretch Your Imagination.

‘The Blind Assassin’, Margaret Atwood

‘Cloud Atlas’, David Mitchell

‘The Shadow of the Wind’, Carlos Ruiz Zafón

‘Autoboyography’, Christina Lauren

‘Fangirl’Rainbow Rowell

‘If on a winter’s night a traveler‘, Italo Calvino

‘Afterworlds’, Scott Westerfeld

‘Mr. Fox’, Helen Oyeyemi

‘Lost in a Good Book’, Jasper Fforde

‘The Reengineers’, Indu Muralidharan

‘The Habitation of the Blessed’, Catherynne M. Valente

30 libri da leggere per guadagnare lo status di “Buon lettore”

Di seguito la lista di libri tratta da: 30 Books You Need to Read to Earn ‘Well-Read’ Status.

The Odyssey, Homer
A Tale of Two Cities, Charles Dickens
Pride & Prejudice, Jane Austen
Anna Karenina, Leo Tolstoy

Nineteen-Eighty-Four, George Orwell
Brave New World, Aldous Huxley
The Handmaid’s Tale, Margaret Atwood

The Lord of the Rings series, J.R.R. Tolkien
The Foundation series, Isaac Asimov
Neuromancer, William Gibson

The Great Gatsby, F. Scott Fitzgerald
Bonfire of Vanities, Tom Wolfe
The Grapes of Wrath, John Steinbeck

Ulysses, James Joyce
Infinite Jest, David Foster Wallace
Gravity’s Rainbow, Thomas Pynchon

A Song of Ice and Fire series, George R. R. Martin
The Hunger Games, Suzanne Collins
Fifty Shades of Grey, E.L. James:

Interpreter of Maladies, Jhumpa Lahiri
Joy Luck Club, Amy Tan
Waiting, Ha Jin,
How the Garcia Girls Lost Their Accents, Julia Alvarez

Ramayana
Romance of the Three Kingdoms

One Hundred Years of Solitude, Gabriel Garcia Marquez
To Live, Yu Hua
Things Fall Apart, Chinua Achebe

Cat’s Cradle, Kurt Vonnegut
Catch-22, Joseph Heller
The Hitchhiker’s Guide to the Galaxy, Douglas Adams

La schiappa

Di seguito un estratto dell’intervista a Jeff Kinney – autore dei famosi “diari di una schiappa” – tratto da la Repubblica del 26.03.2019.

Risultati immagini per diario di una schiappa libri

[…] Lei è diventato ambasciatore della lettura nel mondo: qual’è la missione di un bravo scrittore oggi?
“Far conoscere ai bambini quei libri che adoreranno. Possiedo una piccola libreria in Massachsetts, dove vivo, ed è quello che facciamo ogni giorno. Se dai a un bambino il libro giusto, puoi cambiargli la vita.
Penso che compito di un autore sia scrivere in modo veritiero e condividere la visione del mondo dei suoi lettori”.

Perché un bambino oggi dovrebbe leggere?
“Più leggi, più ti senti appagato, riempi la tua vita. Ed è importante per un bambino avere un approccio positivo con i libri dall’inizio. Può spingerti a diventare un lettore per tutta la vita”.

Quali libri leggeva da bambino? E adesso?
“Da piccolo un sacco di fumetti e romanzi fantasy. Adesso mi butto più sulla saggistica. Mi piace leggere libri che mi aiutano a vedere il mondo in modo nuovo, a pensare in modo diverso”.

Il suo “Diario di una schiappa” è stato preso come riferimento per un nuovo modello letterario…
“Penso che il mix di testo e illustrazioni sia una combinazione vincente per i bambini. Leggere dovrebbe divertente, non una fatica. Quando un ragazzino apre un libro come il mio gli piace perché non trova solo parole nella pagina”.

E lei quali autori ha preso a modello?
“Ho adorato Carl Barks, autore dei fumetti di Paperino e Zio Paperone negli anni 40-60.

Preferisce scrivere la storia o disegnarla?
“Oddio, per me sono difficili entrambe le cose. Ho sempre scadenze da rispettare, quindi sia scrittura che disegno mi procurano stress. Ma, se avessi molto tempo, preferirei disegnarle”.

50 libri di fantascienza da leggere

Di seguito la lista di libri tratta da: Fantascienza, 50 libri che dovete leggere.

La macchina del tempo di H. G. Wells (1895)

La nube purpurea di Matthew Phipps Shiel (1901)

Sotto le lune di Marte di Edgar Rice Burroughs (1911)

Il mondo nuovo di Aldous Huxley (1932)

Slan di Alfred Elron van Vogt (1940)

1984 di George Orwell (1949)

Cronache marziane di Ray Bradbury (1950)

Fondazione di Isaac Asimov (1951)

I mercanti dello spazio di F. Pohl e C. M. Kornbluth (1952)

Le guide del tramonto di Arthur C. Clarke (1953)

Fahreneit 451 di Ray Bradbury (1953)

L’uomo disintegrato di Alfred Bester (1953)

Quoziente 1000 di Poul Anderson (1954)

Io sono leggenda di Richard Matheson (1954)

L’invasione degli ultracorpi di Albert Finney (1955)

Nascita del superuomo di Theodore Sturgeon (1953)

Hoka Sapiens di P. Anderson e G. R. Dickson (1957)

Il grande tempo di Fritz Leiber (1958)

Un cantico per Leibowitz di Walter M. Miller (1959)

Le sirene di Titano di Kurt Vonnegut (1959)

Fanteria dello spazio di Robert A. Heinlein (1959)

Solaris di Stanislaw Lem (1961)

La svastica sul sole di Philip K. Dick (1962)

Dune di Frank Herbert (1965)

Le cosmicomiche di Italo Calvino (1965)

Una favolosa tenebra informe di Samuel R. Delany (1967)

Signore della luce di Roger Zelazny (1967)

2001 Odissea nello spazio di Arthur C. Clarke (1968)

Il cacciatore di androidi di Philip K. Dick (1968)

Tutti a Zanzibar di John Brunner (1968)

Gli uomini nei muri di William Tenn (1968)

La mano sinistra delle tenebre di Ursula K. LeGuin (1969)

I burattinai di Larry Niven (1970)

Il signore della svastica di Norman Spinrad (1972)

Venere sulla conchiglia di Kilgore Trout (1975)

L’uomo stocastico di Robert Silverberg (1975)

Le vesti di Caean di J. Barrington Bayley (1976)

I visitatori di Clifford Simak (1979)

Guida Galattica per gli Autostoppisti di Douglas Adams (1979)

Neuromante di William Gibson (1983)

Il gioco di Ender di Orson Scott Card (1985)

La strada per Dune di Frank Herbert (1985)

Mirrorshades a cura di Bruce Sterling (1986)

Sfera di Michael Crichton (1987)

L’impero dei dinosauri di Hayford Peirce (1989)

La macchina della realtà di B. Sterling e W. Gibson (1990)

Il rosso di Marte di Kim Stanley Robinson (1992)

Snow Crash di Neal Stephenson (1992)

La leggenda della nave di carta – Racconti di fantascienza giapponese

Smart Magma di Paul Di Filippo (2011)

11 libri con un forte messaggio sui cambiamenti climatici

Di seguito la lista di libri tratta da 11 Sci-Fi & Fantasy Novels With A Strong Message About Climate Change.

‘Gold Fame Citrus’ by Claire Vaye Watkins

‘Blackfish City’ by Sam J. Miller

‘Oryx and Crake’ by Margaret Atwood

‘The Island Will Sink’ by Briohny Doyle

‘Parable of the Sower’ by Octavia Butler

‘A Game of Thrones’ by George R.R. Martin

‘New York 2140’ by Kim Stanley Robinson

‘American War’ by Omar El Akkad

‘The Fifth Season’ by N.K. Jemisin

‘Orleans’ by Sherri L. Smith

‘The Stone Gods’ by Jeanette Winterson